Vuoi raffrescare la tua casa a costo zero ?

March 23, 2019

 

  

Per molte persone l'arrivo dell' estate è un periodo dell'anno molto difficile dovuto al gran caldo ed all'alta percentuale di umidità, sopratutto se in famiglia ci sono bambini e persone anziane, le più colpite e a rischio di malori.

La cosa migliore da fare in questi casi sarebbe installare un condizionatore d'aria o acquistarne uno mobile.

 

Ma quanto mi costa ?

Domande lecite in tempi di risparmio, peccato che la risposta non sia altrettanto semplice. Il costo del consumo elettrico di un climatizzatore dipende da vari fattori e non solo dal prezzo dell’energia elettrica in kW e dal tempo di utilizzo dell’apparecchio.

Se l’abitazione è posizionata in pieno sole e le pareti hanno un isolamento termico inefficace, il climatizzatore impiegherà più potenza per regolare la temperatura al pari del medesimo modello impiegato in un’abitazione sita in zona d’ombra e con pareti termoisolanti…

In più, il costo del consumo elettrico del climatizzatore dipende dalla classe energetica che si legge in etichetta, in altre parole, dipende dal modello!

 

Se un utente impiega il condizionatore per circa tre ore, ciò non significa che quel apparecchio elettrico ha consumato sempre la stessa quota di energia durante il suo funzionamento: il condizionatore si attiva solo per mantenere costante una certa temperatura e, in una casa ben isolata, la sua attività potrebbe essere circoscritta a una manciata di minuti per assicurare una certa temperatura per tre ore. Il discorso cambia ancora se parliamo di climatizzatori con inverter, tecnologia capace di regolare la potenza assorbita in funzione della temperatura interna garantendo un’attività basale.

 

Ma quanto incide sulla fattura elettrica ?

Oggi gli impianti di condizionamento rispetto a qualche anno fà, consumano molto meno, sopratutto se in classe energetica A+++ un consumo che va dai 734 ai 890 KWh, con un utilizzo medio di 500 ore all'anno, ed hanno un prezzo d'acquisto più contenuto, che va dai € 2.000 ai

€ 4.000 ,in basso una tabella dimostrativa dei consumi divisi per classe energetica :

 

Classe  –  Consumo Annuo in kWh

  

AAA      < 495 – 500 kWh

AA      < 734 – 890 kWh
A      < 891 kWh
B      891 – 950 kWh

C      950 – 1018 kWh
D      1018 – 1096 kWh
E      1096 – 1188 kWh

F      1188 – 1295 kWh

 

 

Installando un buon impianto fotovoltaico, i costi dei consumi elettrici per il raffrescamento della vostra casa, si possono anche azzerare, sopratutto se l'energia elettrica utilizzata viene prodotta durante il giorno da impianto fotovoltaico, alla sera si potrebbe sfruttare anche quella accumulata durante il giorno da un accumulatore fotovoltaico.  

 

www.fotovoltaicomania.com

Mail: info-consulente@fotovoltaicomania.com

Tel 349 1487955

   

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Ue, approvate direttive su rinnovabili ed efficienza: i cittadini potranno produrre e vendere energia pulita

December 12, 2018

1/4
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio