Il cattivo consulente mi ha fregato !

February 21, 2019

 

 

Qualche giorno fa navigando in FB sono incappato su di una pagina che pubblicizzava un impianto fotovoltaico residenziale ad un prezzo da URLO! Si perché con poco più di € 4.500 potevo garantirmi un impianto fotovoltaico ultra performante da 3 KWp compreso di ottimizzatori, pratiche burocratiche e allaccio alla rete!.

Ulteriormente incuriosito ho deciso di leggere nella sezione dei commenti cosa ne pensassero i lettori .

Le domande spaziavano da " ma installate anche nella mia zona ?" risposta "certamente" oppure  " che moduli installate?" risposta " signora compili il format che trova a questo indirizzo http.... avrà tutte le risposte" ancora " potete installare anche un impianto da 15 kWp sul mio capannone ?" risposta" certamente, mi scriva in privato" ecc...

Fin quando la mia curiosità è stata attratta da un messaggio di lamentela molto interessante proveniente da un cliente veramente sconfortato dal suo acquisto.

Lo sfortunato acquirente nel suo messaggio sottolineava che oltre a non credere più nella convenienza nel possedere un impianto fotovoltaico, dichiarava di essere stato raggirato dal consulente in quanto avrebbe assicurato rese talmente elevate che sarebbe riuscito grazie anche al contributo del GSE a  coprire le rate mensili del finanziamento. ASSURDO !

 

Ovviamente sia l'azienda installatrice che il loro consulente si sono comportati veramente molto male nei confronti del cliente, ma allo sprovveduto sarebbe bastato poco per tutelarsi, seguendo queste semplici regole:

 

 

CONSIDERAZIONI BASILARI PRIMA DI ACQUISTARE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

 

  1. Assicurarsi che l'azienda proponente abbia abbastanza esperienza nelle installazioni di impianti fotovoltaici e un ottimo feedback ( in internet spesso si trovano le recensioni)

  2. Farsi rilasciare per iscritto (meglio se assieme all'offerta) il rendimento futuro dell'impianto fotovoltaico (preso da PVGIS) e il piano di rientro temporale dell'investimento.

  3. Fare più di un preventivo anche da altre aziende installatrici e verificare (magari con l'aiuto di un consulente ) che i prodotti offerti siano di buona/ottima qualità ,facilmente valutabili considerando la durata delle garanzie sui difetti di fabbrica e la % di efficienza media del modulo (questi dati si trovano sulle schede tecniche del prodotto)

  4. Accertarsi che l'azienda sia in possesso di tutti i requisiti richiesti per legge necessari per garantire le installazioni, le certificazioni e che ovviamente sia assicurata.

  5. Importantissimo, diffidare da chi propone impianti a prezzi troppo bassi rispetto alla media, spesso per contenere i costi utilizzano materiali scadenti o non adeguati e personale inesperto.

  6. Diffidare da chi basa tutta la consulenza sul basso costo dell'impianto fotovoltaico ,tralasciando gli aspetti tecnici e di qualità del prodotto e dell'azienda che rappresenta.

 

     www.fotovoltaicomania.com 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Ue, approvate direttive su rinnovabili ed efficienza: i cittadini potranno produrre e vendere energia pulita

December 12, 2018

1/4
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio