BOLLETTA ENERGIA TROPPO CARA: COSA FARE ?

June 9, 2019

Se la spesa per il trasporto e la gestione del contatore, fa si che la tua bolletta energia è troppo cara e ti stai chiedendo se puoi staccare il contatore Enel, qui proveremo a darti alcune risposte.

Diciamo subito che se hai una bolletta entro i 90 euro a bimestre c’è poco da fare. Purtroppo gli oneri di sistema incidono molto sul totale della tua bolletta e si può solo sperare e chiedere l’intervento della politica.

Se spendi almeno  100 euro a bimestre puoi optare per un impianto fotovoltaico, che non ti farà staccare il contatore (perché l’energia prodotta non sarebbe sufficiente) ma ti farebbe risparmiare costantemente tra 60 e l'80% ogni anno rispetto alla tua attuale spesa energetica.

Puoi anche prendere in considerazione l’installazione di un impianto fotovoltaico con accumulatore, in questo caso devi valutare le tua abitudini di consumo, se durante il giorno non si ha la possibilità di autoconsumare la corrente elettrica prodotta con l'impianto fotovoltaico allora questa soluzione ha un senso. 

 

Con il fotovoltaico e l’accumulatore è possibile staccarsi dal contatore e fare tutto autonomamente in due modi: 1 controllando costantemente i tuoi consumi e cercare di limitarli nei momenti di minor produzione dell’impianto, 2 aggiungendo al fotovoltaico un generatore di energia alternativo, tipo un gruppo elettrogeno o uno strumento più sofisticato, ma questa è una soluzione che non può essere adottata in tutte le circostanze.

 

Facendo un po’ di conti si può ottenere un risultato veramente apprezzabile garantendosi l’autoproduzione di energia elettrica per 30 anni a costo quasi zero, in nostro aiuto almeno fino alla fine del 2019 anche la detrazione fiscale del 50% per i privati e il super ammortamento del 130% per le aziende con tempi di ammortamento veramente bassi fra i 4 e 6 anni. 

Quasi un milione di famiglie italiane oggi ha scelto l’impianto fotovoltaico con ottime offerte e grandi risparmi sui consumi, soprattutto installando le pompe di calore per abolire o ridurre drasticamente il gas.

Chi non si trova bene col fotovoltaico evidentemente ha fatto un impianto sbagliato, di scarsa qualità, oppure è stato truffato; il fotovoltaico, se fatto bene e nelle condizioni giuste, funziona e conviene davvero.

 

 www.fotovoltaicomania.com

Mob. 3491487955

info.consulente@fotovoltaicomania.com

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Ue, approvate direttive su rinnovabili ed efficienza: i cittadini potranno produrre e vendere energia pulita

December 12, 2018

1/4
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio